Litania

Buonasera a tutti e ben tornati!

Oggi vi propongo una poesia risalente al mese scorso: Litania. Essa ricostruisce metaforicamente l’immagine delle prefiche durante una celebrazione funebre: queste nell’antichità erano donne pagate per piangere ai funerali durante il corteo funebre, innalzando lodi al defunto e in generale mostrando un coinvolgimento emotivo intenso e straziante, talvolta come il graffiarsi il volto e strapparsi ciocche di capelli, simulando la loro sofferenza. La tradizione si è protratta fino a poco tempo fa, come ad esempio in Basilicata e in Calabria, dove essa ha continuato a esistere in alcune zone rurali fino agli anni ’80.

In questo caso però nel capezzale non si trova un uomo, bensì l’Amore, che viene descritto come rachitico, ossuto e quindi solamente un rimasuglio di ciò che era un tempo. La realizzazione di questo provoca nei presenti una disperazione totale: si cerca di porre rimedio, di fare promesse e di chiedere la grazia a qualche entità non ben identificata, in preda allo sconforto assoluto, che annulla ogni pensiero lucido, il tutto in un silenzio stentato, costruito sia per rispetto che per il terrore che l’esternazione dei propri sentimenti possa far avverare la scena che si ha di fronte, in una folle scaramanzia, che rimarrà tale fino al collasso, dove sarà impossibile trattenersi. Quello espresso è un rimorso, per non aver visto prima con chiarezza la situazione, accecati da mille altri pensieri irrisori che hanno condotto a quest’aridità e a questa desolazione. Al di fuori di questo luogo, non accade nulla: il mattino è grigio e immoto, asettico nella sua imperturbabilità.

Buona serata e buona lettura.

– Mattia

Litania.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...