3RR0R

Buongiorno. Spero che vi sia piaciuta la prima poesia pubblicata su questo blog: risalendo a diversi anni fa, rappresenta una fase stilistica della mia vita differente, con le sue peculiarità e in un certo senso “acerba”, molto generica nella forma e nelle tecniche utilizzate. Ma è stato comunque il mio inizio, e da qualcosa si deve pur cominciare, no?

La poesia di oggi ha un’origine completamente differente: è il risultato di una serie di modifiche, rispetto alla sua prima versione, anche a distanza di anni l’una dall’altra, che hanno portato allo stravolgimento del suo sviluppo, pur mantenendone intatti il tema e l’atmosfera. In un certo senso, si può parlare proprio del cosiddetto labor limae, ovvero quell’opera di continuo smussamento dei contorni, di applicazione di migliorie nelle forme, nella scelta delle parole, nell’utilizzo di figure retoriche e nella ricerca di una metrica più scorrevole e costante.

È un clima cupo quello che si respira, freddo e solitario. L’attesa descritta è incessante, indeterminata e disillusa.

Il titolo iniziale della poesia era “Speranza”, poi mutato in “3RR0R”, perché lo ritenevo più evocativo e simbolico rispetto al testo. Il motivo? Lo lascio intuire a voi.

Buona giornata a tutti.

– Mattia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...