T’ho vista madre la scorsa notte

Buongiorno a tutti. Questa mattina ho deciso di pubblicare una poesia piuttosto intima. Il tema, come si può intuire dalla lettura, è la perdita e la mancanza, in particolare della figura materna. Viene ricordata questa madre attraverso le sue abitudini e i suoi gesti, visti dagli occhi di un ragazzino, divenuto poi uomo. La quotidianità […]

Continue Reading

Giovane

La prima poesia in assoluto che ho scritto, Giovane, risale al 2011. Rappresenta l’inizio di tutto, e proprio per questo ha per me un valore speciale. Attraverso l’anafora di “Giovane”, viene affrontato il tema della brevità e della fine prematura degli elementi felici della nostra esistenza.

Continue Reading